Novafeltria

Bacchetta sindaco e presidente Provincia

CITTA' DI CASTELLO (PERUGIA), 3 NOV - "Per rassicurare le persone che si preoccupano che io mi arricchisco vorrei comunicare che il Presidente della Provincia non ha alcun emolumento, cioè non prende neanche un euro. Mi sono candidato alla presidenza, ed ho vinto, soltanto perché ho ritenuto doveroso tentare di dare a Città di Castello la dimensione e lo spazio che merita": è quanto afferma - in una nota del Comune - il sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta, eletto alla guida della Provincia di Perugia. "D'altra parte - aggiunge - ovviamente non mi è mai venuto in mente di abbandonare il ruolo di sindaco, sia perché la legge prevede che il candidato alla Presidenza della Provincia deve essere un sindaco, sia perché il mio amore per la città e gli impegni presi mi fanno escludere a priori questa ipotesi". Il neopresidente resterà in carica fino al 2021, con l'obiettivo principale di "ridare dignità politica e centralità come interlocutore alla Provincia sia nei rapporti con i cittadini che verso altri enti".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie